Come un sigillo

Ponimi come un sigillo sul tuo cuore
così resterò impresso in te per sempre.

Ponimi come un sigillo sul tuo cuore
come un sigillo sulle tue braccia.

Pronuncio il tuo nome contro ogni sventura.

Ponimi come un sigillo sul tuo cuore
come un sigillo sulle tue braccia.

Perché quando sarò in esilio
e al buio resterò nelle notti oscure
inconsapevole del divenire.
[Battiato – Sgalambro  – Fleurs3 1999]

Sono due. Due lunghi, dolorosi, interminabili mesi.
Come, quando passerà questa vita?

Maria Rosaria

Lascia un commento