Cinque Mesi

19 Marzo. Festa del papà. San Giuseppe. Cinque mesi.
Sono stati cinque anche i mesi passati in rianimazione. Umberto dentro, noi fuori.
Abbiamo contato le mattonelle della sala antistante,
abbiamo pregato davanti all’altare con la Madonnina,
abbiamo imparato a riconoscere i dottori, gli infermieri, le guardie, i colombi.
Ho avuto la fortuna di conoscere Emma, Gerardo, Paolo. E CHIARA.
Persone sincere, spontanee, vere.
Abbiamo vissuto insieme ogni momento dopo il 15 Maggio,
ogni momento dopo il 19 Ottobre.
Continueremo a stare insieme, vicini. Sono la mia seconda famiglia.
Il loro dolore. E poi il mio.
Maria Rosaria

Una risposta a “Cinque Mesi”

Lascia un commento