Pena del alma

Che farò lontan da te, pena dell’anima
senza vederti, senza averti, nè guardarti

Come levare via il profumo al fiore?
Come togliere al vento l’armonia?
Come negar che ti amo, vita mia?
Come togliermi in petto questa passion?

Come levar alle stelle via il bagliore
come impedir che corra il fiume al mare
come negar che soffre il petto mio
come levar dall’anima questa passion.
Come levare via il profumo al fiore
come togliere al vento l’armonia
fuori dalle braccia tue..
sulle ginocchia mie
così è levarmi in petto questa passion.

Smettere di pensarti, di amarti, di soffrire è come togliere il profumo ai fiori.
Ed io ti penso ti penso ti penso. E continuo a chiedermi perchè,
perchè questo castigo? E continuo ad aspettarti amore.
Ed ogni giorno mi torna alla mente un ricordo, un particolare dimenticato,
un bigliettino, un’immagine di te, un’immagine di te e di me.
Ed io ti penso ti penso ti penso.
Maria Rosaria

Lascia un commento