La sua voce (Come sei bella)

I miei giorni sono come ombra che declina
Come l’erba tagliata inaridisco
Seduta per terra con le spalle al muro
Le mie gambe stringo forte tra le braccia
E sono assente alle chimere

Seguimi mi dice e nel silenzio custodisci il cuore
Come sei bella, come sei bella, come sei bella

[Giuni Russo – La sua voce (Come sei bella)]

Per esprimere ciò che sento uso spesso parole non mie.
Dove si ferma la mia piccola anima, subentra quella degli autori, dei cantanti amati.
Io ed Umberto abbiamo sempre ascoltato la voce, le canzoni, l’anima di Giuni Russo.
Grazie Giuni.

Maria Rosaria

Lascia un commento