Se ci fossi stato tu…

Sono pronto… per rialzarmi ancora,
è il momento… che aspettavo è ora
nonostante… questo cielo sembri chiuso su di me.
Nessuno mi vede… nessuno mi sente,
ma non per questo io non… rido più.
Io sono qui… in un mondo che ormai
gira intorno a vuoto… lontano dal tuo sole
e piove, ma io… qualche cosa farò
per sentire ancora… tutto il calore
che ora non ho
e avere un po’ di pace
che ora non ho
e luce nei miei occhi
che ora non ho
una direzione giusta
che ora non ho
che ora non ho…
Sulla strada… troppe stelle spente
la tua mano… ora servirebbe
troppa gente… alza il dito e poi lo punta su di me.
Nessuno mi crede… davvero innocente,
ma non per questo io non… vivo più.
[Lontano dal tuo sole – Neffa]

Se ci fossi stato tu, ti avrei chiamato o mandato un’e-mail:
“Umbè mi sono inceppata, mi aiuti?”
Ti avrei esposto i miei dubbi, il risultato che volevo ottenere e tu…
in pochi secondi avresti trovato la soluzione.
Un piccolo rimprovero: più sicura di te tesoro! Ma poi la formula giusta.
Ed invece ieri…mi sono inceppata…ero sola…ho chiuso il file e sono andata via.
Non ci sei tu ad aiutarmi. E non solo con i file di Excel.
Non ci sei più tu a farmi dolci rimproveri. Ma quando torni?
Io non sono ancora pronta a lasciarti andare via.
Maria Rosaria

Lascia un commento