E quando arriva la notte….

Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare
perché mi porto un dolore che sale, che sale…
Si ferma sulle ginocchia che tremano, e so perchè…

E non arresta la corsa, lui non si vuole fermare,
perché è un dolore che sale, che sale e fa male…
Ora è allo stomaco, fegato, vomito, fingo ma c’è

E quando arriva la notte
e resto sola con me
La testa parte e va in giro
in cerca dei suoi perchè…

L’8 aprile, il giorno di Pasqua…
questo era il nostro giorno,
tra qualche giorno mi sposo, ma
non posso e non voglio dimenticare.
Buon anniversario mio dolce Angelo.
Maria Rosaria

Lascia un commento