Anniversario

Convento Santa Maria degli Angeli,
Torchiati Montoro Superiore,
venerdì 19 Ottobre alle ore 19.00
per ricordarti insieme,
per ricordare ancora, e non solo, la tua umiltà.
Potevi parlare con chiunque,
un medico uno scienziato,
un muratore un imbianchino,
un passante un conoscente un amico….
Avresti capito ognuno di loro,
e ognuno di loro ti avrebbe capito.

vivete con gioia e semplicita’
state buoni se potete
tutto il resto e’ vanita’
tutto vanita’ solo vanita’
lodate il Signore con umilta’ a lui date tutto
l’amore nulla piu’ vi manchera’…

Maria Rosaria

Papi

Sono passati tre anni da quando ti sei addormentato.
Non passa giorno senza pensarti, senza rimproverarti un pò.
Senza rimproverarti un pò per ciò che hai fatto o non fatto,
per ciò che hai detto o non detto….
Però mi manchi tanto.
Ciao papà

Maria Rosaria

In ricordo

Una lacrima per i defunti evapora.
Un fiore sulla loro tomba appassisce.
Una preghiera per la loro anima  la raccoglie Iddio.
(S. Agostino)

In ricordo di papà ed Umberto saranno celebrate due messe:
Domenica 9 ottobre ore 12.00 Chiesa Santa Maria ad Martyres di Salerno per papà
Mercoledì 19 ottobre ore 19.00 Convento Santa Maria degli Angeli di Montoro Superiore per Umberto

Maria Rosaria

Ottobre

Ci siamo quasi. Lunedì è 19 ottobre. Lunedì è il primo anniversario.
Questo mese, ottobre. Il mese della vita e della morte.
Ad ottobre è nata la mia nipotina, mio cugino e suo figlio, alcuni amici,
mio zio, un collega, Io e mio padre.
Mio padre questo compleanno, il suo 69° compleanno non lo festeggerà con noi.
Io, il mio 36° compleanno non lo dimenticherò. I funerali di mio padre.
Ottobre 2008, Ottobre 2009. Due anni che si dovrebbero dimenticare,
ma che resteranno impressi, indelebili nella memoria per sempre.
Ora papà ed Umberto continueranno a prendersi in giro,
come hanno fatto in vita, a parlare di calcio, di auto, di bici.
Umberto con la testa nel piatto per mangiare, papà che lo imitava,
e lui quasi a toccare il cibo con i capelli.
Senza Umberto, senza papà.
Non ci sono parole. Non ho quasi più lacrime.
Arriverderci papi. A presto.

Maria Rosaria